venerdì , 24 marzo 2017
Ultime notizie
HomeAttualitàOltre le palestre
Oltre le palestre

Oltre le palestre

Oggi viviamo con ritmi sempre più frenetici le nostre giornate e pensare a dedicarci a cose come il mantenersi in forma diventa sempre più difficile. Soprattutto quando arrivano i figli e dobbiamo pure pensare a mantenere sempre in ordine e pulita la nostra casa. Per fortuna, esistono delle alternative, come una serie di esercizi che possiamo tranquillamente svolgere all’interno delle mura di casa nostra e che non ci occuperebbero nemmeno molto tempo. Inoltre, possiamo scegliere se concentrarci in una sola parte del corpo (glutei, gambe, addominali, braccia) o se, invece, dedicarci a un allenamento total body. Quest’ultimo potrebbe essere l’opzione migliore per chi ha poco tempo, dal momento che permette di mantenere il nostro corpo in forma e tonico. Altro vantaggio dell’allenamento total body è che aumenta la massa muscolare e diminuisce il grasso del nostro corpo, permettendoci, quindi, di perdere peso in meno tempo.

Per questo motivo, pensavamo di proporre un workout da eseguire solo tre volte alla settimana. Il circuito deve essere ripetuto almeno 2 (meglio se 3) volte, con un minuto di pausa tra l’uno e l’altro, e ogni esercizio deve avere una durata di 60 secondi, durante i quali bisogna tentare di fare più ripetizioni possibili.

  • Squat: sono un toccasana per gambe e glutei.
    Mettetevi in piedi con le gambe divaricate e assicuratevi che le punte di piedi siano rivolte verso l’esterno; mettete le mani sui fianchi e piegatevi, poi, sulle ginocchia, prestando attenzione che queste non superino le punte dei piedi; mantenete la schiena dritta e scendete fino a quando le vostre cosce non saranno parallele al suolo. Rimanete in posizione per qualche secondo e tornate nella posizione di partenza.
  • Affondi: anche questi ci aiutano a mantenere tonici glutei e gambe.
    Mettetevi in piedi, stavolta a gambe unite, assicurandosi che siano alla larghezza delle anche; mettete le mani sui fianchi e portate avanti il piede destro. Piegate le ginocchia, abbassandovi fino a che il ginocchio destro non si pieghi di 90°; datevi, poi, una spinta con le gambe fino a tornare nella posizione di partenza e ripetete l’esercizio con l’altra gamba.
  • Flessioni: questa tipologia di esercizio ci aiuta a tonificare le braccia e a lavorare anche gli addominali.
    Sdraiatevi a terra, assicurandovi che i piedi siano alla stessa larghezza delle anche e le mani, invece, leggermente più larghe delle spalle. Sollevatevi in posizione di flessione e mantenete il corpo dritto; abbassatevi piegando i gomiti, fino ad arrivare quasi al pavimento, mantenete questa posizione per pochi secondi e, poi, spingetevi per tornare nella posizione di partenza.
  • Squat con salto: sono una sorta di evoluzione dei classici squat.
    Mettetevi in piedi, con le gambe divaricate alla larghezza delle anche; posizionate le mani dietro la nuca, tenete i gomiti piegati e ben aperti. Piegatevi, poi, sulle ginocchia e datevi una bella spinta per fare un salto, cercando di saltare più in alto possibile. Quando atterrate, piegate le ginocchia e assicuratevi di atterrare con le piante dei piedi ben a terra; ripetete immediatamente l’esercizio.
  • Rotazioni con il busto: in questo modo, si lavora sui fianchi e sugli addominali.
    Sedetevi a terra, tenete le ginocchia piegate e i piedi a terra. A questo punto, sollevate i piedi da terra fino a formare un angolo di 45° con la schiena; mettete le braccia distese davanti al petto e unite le mani. In questa posizione, iniziate a ruotare il busto a destra e a sinistra lentamente. Mettetevi in piedi con le gambe distese e divaricate quanto basta per raggiungere la larghezza delle anche; tenete le braccia lungo i fianchi, poi sollevatele verso l’alto, e nel contempo divaricate le gambe con un saltello (dovranno essere poco più larghe rispetto alle spalle). Sempre con un saltello, tornate nella posizione posizione di partenza.
  • Crunch: i vostri addominali ringrazieranno.
    Sdraiatevi a terra in posizione supina. Piegate le ginocchia fino a quando i piedi non toccheranno terra con tutta la pianta; mettete le braccia dietro la nuca. Da questa posizione, sollevatevi verso l’alto utilizzando la forza degli addominali; mantenete la posizione per qualche secondo e abbassatevi di nuovo. Ripetete.

Insomma, non ci sono scuse per non provare questo workout. In questo modo, per la festa dell’azienda all’Art Cafe Roma, potrai sfoggiare un fisico da urlo.

 

6

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>