giovedì , 17 gennaio 2019
Ultime notizie
HomeCasaMercato immobiliareAffitto con riscatto: cos’è e come funzione
Affitto con riscatto: cos’è e come funzione

Affitto con riscatto: cos’è e come funzione

Cos’è l’affitto con riscatto

L’affitto con riscatto o anche conosciuta come “Rent to buy” è una nuova formula per l’acquisto di casa, utilizzata già da molti anni in alcuni paesi del nord Europa ed oltre oceano.
L’affitto con riscatto è nato inseguito alle forti crisi dei mutui e come alternativa vantaggiosa per l’acquisto di una nuova casa.

L’affitto con riscatto non è altro che una preparazione all’acquisto della casa, l’acquirente ha la possibilità di entrare subito nella nuova casa pagando un canone di locazione per poi diventare il proprietario dell’immobile. Questo percorso avviene e si dilata solitamente fra i 2 e i 5 anni alla cui conclusione si pagherà la somma restante pattuita e bloccata alla stipula del contratto.
Naturalmente il canone di locazione versato andrà ad accantonarsi come acconto sulla casa stessa.

L’affitto con riscatto quindi vi offre la possibilità di vivere subito la vostra nuova casa come se foste in affitto e nei tre anni successivi gestire al meglio l’eventuale liquidità derivante dalla vecchia abitazione.

La flessibilità e la convenienza dell’affitto con riscatto

L’affitto con riscatto ha come punti di forza la flessibilità contrattuale, infatti esiste anche una sorta di “periodo di prova”  durante il quale è possibile vendere l’immobile ad un terzo soggetto cedendo la modulistica ed evitando così eventuali costi di notarili.

La convenienza dell’affitto con riscatto sta invece nel posticipare tutti i costi ed avere maggiore tempo per trovare il mutuo più adatto alle proprie esigenze e magari, negli anni successivi, costruirsi anche una solidità economica maggiore.

Come funziona l’affitto con riscatto

Come avrete capito, l’affitto con riscatto è una formula che si frappone a quelle più convenzionali come affitto e mutuo.
Infatti l’acquirente potrà andare a vivere nella casa scelta pagando la somma pattuita come se fosse in affitto, divenendo poi reale proprietario dell’immobile al momento del saldo conclusivo.
L’affitto con riscatto è un contratto di locazione con traslazione della proprietà.

Le caratteristiche dell’affitto con riscatto

Le caratteristiche principali dell’affitto con riscatto sono:

  • La durata va dai 2 ai 6 anni
  • La caparra, solitamente, è del 6/8% del valore dell’immobile
  • Aumento della quota mensile del 14%

Le formule dell’affitto con riscatto

Esistono sostanzialmente due soluzioni per chi decide di acquistare una casa con la formula dell’affitto con riscatto:

SOLUZIONE 1:
Contratto di locazione con diritto di opzione, ossia l’acquirente può, in qualsiasi momento, estinguere la locazione e avviare la compravendita. Naturalmente i canoni versati saranno sottratti al costo finale dell’immobile.

SOLUZIONE 2:
Affitto con riscatto automatico, ossia al raggiungimento di un certo numero di mensilità della locazione il passaggio di proprietà da venditore ad acquirente sarà automatico.

SOLUZIONE 3:
Affitto con riscatto con riserva, ossia il passaggio di proprietà è vincolato al pagamento dell’ultima rata / canone.

L’affitto con riscatto, grazie alle varie formule e alla sua flessibilità si riesce ad adattare alle varie esigenze dell’acquirente e del venditore.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>