martedì , 18 aprile 2017
Ultime notizie
HomeNewsGrafica, web e psicologia del colore.
Grafica, web e psicologia del colore.

Grafica, web e psicologia del colore.

Progetti grafici e siti web vanno sempre curati nei minimi dettagli. Forme, design e font sono solo una parte degli aspetti che vanno presi in considerazione per realizzare un prodotto super accattivante. Ultima ma non meno importante è la scelta dei colori giusti da utilizzare per far sì che il progetto che sia stampato o sia veicolato sul web mandi i giusti messaggi. Questo argomento apre un capitolo molto articolato nel mondo della grafica e del web design, che richiama gli elementi di psicologia del colore.

Per comunicare con l’inconscio

Quindi, quando abbiamo intenzione di commissionare un progetto grafico per la comunicazione o realizzare un sito web, è sì bene esporre ai professionisti le proprie idee ma è anche utile affidarsi a consigli degli addetti ai lavori che meglio sapranno indirizzare verso la scelta più gradevole ed efficace. Per esempio se ti trovi a Roma e dintorni la prima cosa da fare, allora, è individuare un’agenzia di esperti nella realizzazione di siti web a Roma, come ElaMedia Group. Trovate le mani esperte a cui affidarsi, vanno fornite tutte le indicazioni necessarie su cosa vogliamo comunicare, lo stile che vorremmo dargli e gli elementi irrinunciabili da inserire nel progetto che vogliamo commissionare.

La psicologia del colore

Per quanto riguarda la scelta dei colori, dobbiamo sempre tenere a mente che ogni colore è capace di influenzare il nostro inconscio. E proprio per questo motivo va sfruttato a pieno nella grafica, nella pubblicità e nel web. Dal punto di vista scientifico, il colore è l’elaborazione visiva risultato dei segnali nervosi inviati al cervello dai fotorecettori. Il cervello, poi, elaborando le informazioni scatena le risposte emotive, compresi gli effetti psicologici. E’ proprio quest’ultimo aspetto che rientra a pieno nella psicologia del colore. Proprio da questi concetti prende le mosse la cromoterapia, disciplina che attraverso i colori aiuta il corpo e la psiche a trovare il suo equilibrio. Un esperto nella comunicazione, dunque, riesce a coniugare la capacità tecnica grafica con la psicologia del colore, riuscendo a smuovere le giuste emozioni nella mente di chi guarda.

Come scegliere i colori

In generale i colori caldi, come il giallo, l’arancione e il rosso, sono ritenuti positivi e stimolanti, anche se il rosso può risultare in base agli abbinamenti troppo decisi e irruenti. Le tonalità pastello, invece, sono quelle riflessive e rassicuranti. Stesso effetto è dato dal verde e dall’azzurro, che rientrano nella scala dei colori freddi.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>