giovedì , 17 gennaio 2019
Ultime notizie
HomePoliticaLa Lega nomina un dirigente nigeriano
La Lega nomina un dirigente nigeriano

La Lega nomina un dirigente nigeriano

“Per favore, non paragonatemi alla Kyenge, io ho avuto questo incarico perchè sono in Lega da molto tempo, non certo per il colore della mia pelle”. Con queste parole Tony Iwoli, 59 anni di origini nigeriane, commenta la notizia della sua nomina a nuovo responsabile immigrazione del Carroccio.

Iwoli, che ha sposato un’italiana e risiede a Bergamo con i due figli, vive in Italia da 38 anni e milita nel Carroccio sin dagli anni ’90. E forse è stata proprio questa militanza fedele a far decidere Matteo Salvini a favore della nuova nomina, che sarà comunicata ufficialmente domani nella sede di via Bellerio, al margine della comunicazione dell’adunata anti immigrazione prevista per il 18 ottobre a Milano.

Il primo impegno del nuovo dirigente Lega Nord? Visitare Lampedusa “per verificare la situazione che già sappiamo intollerabile; l’operazione Mare Nostrum è un’autentica follia”.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>