Maldini sbanca il mercato, il club mette sul piatto 30 milioni: tutto per averlo

Saranno giorni di mercato caldissimi. Il dirigente del Milan ha pronto un colpo da par suo. Le cifre della trattativa e i possibili scenari

Una manovra crack che sembra destinata a rivoluzionare la fin qui deludente sessione di calciomercato invernale. Protagonista il Milan e il suo responsabile di mercato, Paolo Maldini, che in questi anni ha fatto crescere a dismisura il valore tecnico della squadra rossonera. Ecco cosa sta preparando l’ex bandiera.

Milan Maldini
Milan, arriva il super colpo di Maldini (FFwebmagazine)

Fin qui, la stagione del Milan è stata deludente. Ultimo grande flop, la sconfitta in Supercoppa Italiana contro i rivali dell’Inter negli Emirati Arabi. La squadra di Stefano Pioli sta faticando non poco a difendere lo Scudetto che, in maniera inaspettata, ha vinto l’anno scorso. Urge correre ai ripari.

Sulla graticola anche i dirigenti Paolo Maldini e Ricky Massara. Per anni idolatrati per i propri colpi di mercato, quest’anno sembrano aver sbagliato quasi tutto. Nessuno tra i nuovi acquisti, infatti, ha fin qui inciso positivamente sulla stagione rossonera. Né l’attaccante Origi, che doveva essere il vice Giroud. Né i centrocampisti Adli e Vrancx. E, soprattutto, il colpo De Keteleare. Il belga ha fin qui deluso moltissimo.

Per raddrizzare la stagione e raggiungere almeno la qualificazione alla Champions League, servono quindi rinforzi. E, con qualche cessione (Adli e Bakayoko i maggiori indiziati) adesso il Milan prepara davvero un grande colpo di mercato.

In arrivo il top player

Il sogno, infatti, ha un nome e un cognome: Niccolò Zaniolo. Il talento italiano è in rotta con la Roma. Non solo non rinnoverà il contratto, in scadenza al 2024, ma, anzi, ha chiesto di essere ceduto. Proprio per questo ha saltato le ultime due partite e sembra che possa lasciare i giallorossi già in questa sessione di mercato.

Il talento della Roma, Niccolò Zaniolo
Zaniolo ha chiesto la cessione e adesso vuole il Milan – ffwebmagazine

La situazione, comunque, non è facile da sbrogliare per il direttore sportivo della Roma, Thiago Pinto. Il giocatore vuole andarsene, ma la società non lo cede in prestito, ovvero la formula con cui lo vorrebbero Tottenham (soluzione gradita al numero 22 giallorosso) e West Ham. I due club inglesi sono quelli che, al momento, si sono fatti avanti con maggiore convinzione. Il primo, allenato da Antonio Conte. Nell’altro, invece, gioca un altro nazionale azzurro come Gianluca Scamacca.

La cessione temporanea è una soluzione possibile soltanto con l’obbligo di riscatto a 25 milioni più bonus da parte dell’acquirente e questo complica le cose. Intanto il Milan, che per ora non può spendere certe cifre, segue la situazione a fari spenti. E Paolo Maldini sta proprio pensando al colpaccio, stando anche a quanto si legge sul Corriere dello Sport.

Per cautelarsi in caso di addio di Zaniolo, la Roma segue sempre le piste Deulofeu e Aouar (seguito anche da Maldini e Massara). Ma nelle ultime ore è spuntata anche l’ipotesi che il Milan possa mettere sul piatto come contropartita tecnica Junior Messias. Insomma, saranno ultimi giorni di mercato caldissimi.