Decisione improvvisa di Mediaset: cancellata dal palinsesto | Non andrà in onda

Mediaset varia immediatamente i propri piani e rivoluziona il palinsesto: stop al programma in onda. Spazio a un doppio appuntamento.

Sono settimane incandescenti per l’emittenza televisiva. L’appuntamento delle elezioni politiche, si sta avvicinando sempre più, influenzando notevolmente le scalette e le programmazioni. Così come in Rai, anche in Mediaset le acque sono molto agitate: per i direttori di rete, un’occasione come le elezioni è un’occasione da non sottovalutare e da non perdere.

Decisione improvvisa di Mediaset
Logo Mediaset / Screenshot Mediaset Infinity

Per questa ragione, sono diverse le trasmissioni che verranno valorizzate in questa fase e altrettante che, per queste settimane, dovranno per un attimo arrestarsi. Nelle scorse ore è arrivata la prima decisione ufficiale dei vertici di Rete 4 e riguarderà la giornata del 23 settembre, ultimo giorno della campagna elettorale.

Mediaset rivoluziona il palinsesto di Rete 4: non andrà in onda

Non andrà in onda, come invece accade di consuetudine, la trasmissione di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero denominata “Quarto Grado”. Il programma di approfondimento e di cronaca, lascerà spazio a una puntata speciale di Zona Bianca, condotta dall’alfiere di Rete 4 Giuseppe Brindisi. Un doppio appuntamento settimanale dunque per Brindisi che, presumibilmente, chiuderà la sua trasmissione alle 23.59 in punto considerato il silenzio elettorale imposto per legge.

Gianluigi Nuzzi Quarto Grado Mediaset
Gianluigi Nuzzi, conduttore di Quarto Grado su Rete 4 / Screenshot Mediaset Infinity

Non è però l’unica variazione di palinsesto decisa da Rete 4 in vista delle elezioni del 25. Anche Quarta Repubblica raddoppierà i propri appuntamenti: sarà infatti in onda sia il 25 settembre, giorno del voto, per le prime analisi in diretta e i commenti a caldo dei protagonisti, sia – come di consuetudine – anche lunedì 26 settembre per le prime analisi a un giorno dal voto. Sempre il 25 settembre, ad alternarsi con Brindisi, andrà in onda dalle 20.30 alle 21.30 Controcorrente, condotta da Veronica Gentili. Alla giornalista, come svela TV Blog, sarà dato il compito di raccontare il voto a seggi aperti, con l’ausilio di exit poll e analisi in studio.

Dunque, Rete 4 mette giù l’artiglieria pesante in vista di una giornata decisiva per le sorti degli italiani: chi vincerà tra le emittenti televisive la sfida all’ultimo ascolto nella giornata del 25 settembre?