“C’è una stanza segreta”: GF Vip shock, lo hanno scoperto stanotte [VIDEO]

Il GF Vip non ne ha mai parlato ma stanotte é scoppiato il caso della stanza segreta. Non era possibile tenerla ancora nascosta.

Spinalbese confessionale GF Vip 23_09_22
Spinalbese confessionale GF Vip 23_09_22 (Mediasetplay screenshot)

L’urlo di “vipponi” ha aperto la seconda puntata di ieri del GF Vip. Alfonso Signorini elegantissimo in giacca verde ha salutato immediatamente le due colonne Sonia Bruganelli e Orietta Berti e la novità in studio di quest’anno Giulia Salemi. La squadra al completo ha offerto il suo spettacolo in diretta e ci sono stati i nuovi ingressi tanto attesi.

Si uniscono al gruppo di vipponi, già in casa da lunedì: Daniele Dal Moro,  Edoardo Donnamaria, Carolina Marconi, Marco Bellavia, Giaele De Donà, Wilma Goich, Gegia e Giovanni Ciacci. La puntata è stata lunghissima e corredata dalle clip di presentazione dei nuovi entrati, insieme ai riassunti degli ultimi 3 giorni.

Il reality di canale 5 è molto chiacchierato e già durante la diretta, alcuni spettatori notano un dettaglio clamoroso: “C’è una stanza segreta”. La casa del GF Vip nasconde una stanza di cui nessuno ha mai parlato? Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

GF Vip: scoppia il confessionali-gate

Alfonso Signorini 2puntata FFwebmagazine 23_09_22
Alfonso Signorini 2puntata FFwebmagazine 23_09_22 (Mediasetplay screenshot)

Durante la diretta alcuni fan molto attenti cominciano a notare le inquadrature diverse dei confessionali. Ma che cosa sta succedendo? Col passare dei minuti scoppia un nuovo caso: il confessionali-gate. Pare che ci sia un secondo confessionale segreto, tenuto nascosto e mai rivelato.

Qualche spettatore comincia a postare video per dimostrare che nella casa del GF Vip ci sarebbero 2 confessionali e si accende immediatamente la polemica.

Sembra davvero impossibile che Signorini non abbia menzionato l’esistenza di un secondo confessionale e forse c’è un equivoco creato dalla regia. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime ore, anche se per onor di cronaca non sarebbe corretto verso gli spettatori aver taciuto l’esistenza di questa doppia stanza così importante, perciò ci sarà senz’altro un’altra (logica) spiegazione.