Rai 2 | Salta il programma a pochi minuti dalla messa in onda: “Oggi c’è sciopero”

Giornata nera per Rai2. Lunedì 26 settembre, infatti, è stato annunciato uno sciopero che ha pesantissime ed inattese conseguenze

Rai2
Rai2 (Youtube)

Lunedì 26 settembre, per gli ambienti Rai, è stata una giornata importante. Le elezioni si sono infatti rivelate nei loro risultati, i quali hanno un grande peso per la programmazione e per i dirigenti Rai, svolgendo infatti il ruolo di servizio pubblico. La giornata è quindi stata stravolta dai cambi di palinsesti a causa della necessità di raccontare gli esiti del voto di domenica 25 settembre e, per di più, lo sciopero ha complicato ulteriormente tutto.

Nelle ultime ore, infatti, la normale programmazione di Rai1 e Rai2 ha subito un colpo basso proprio a causa dello sciopero, che ne ha impedito la messa in onda. La reazione del pubblico è stata però incredibile: caos senza precedenti.

Rai2, salta Bella Ma’ e non solo

Rai2
Rai2 (Youtube)

Se lunedì 26 settembre si preannunciava già un giorno molto teso, con l’esito delle elezioni da annunciare e commentare, lo sciopero indetto dal Sindacato nazionale autonomo produzione tv (SNAP) ha ulteriormente complicato tutto. Sebbene l’annuncio stia stato dato il 25 agosto scorso, il clima elettorale ha fatto dimenticare questo appuntamento e questa mattina i telespettatori Rai si son svegliati con un boccone amaro: tutto il personale Rai in direzione e produzione TV del CPTV di Roma, nonché quello di produzione news, è coinvolto nello sciopero.

La data scelta dal sindacato ha scatenato molte critiche, soprattutto perché questo ha causato disagi e rallentamenti nella produzione e diffusione di notizie in merito agli esiti delle elezioni. La scelta proprio di oggi, però, aveva probabilmente questo preciso obiettivo: creare caos e suscitare nervoso e fastidio. La causa dello sciopero sta nel decadimento della qualità del lavoro nel Centro di Produzione Rai della Capitale, con climi tesi e poca formazione del personale, nonché scarsa crescita professionale.

A saltare, quindi, sono stati: Agorà di Monica Giandotti su Rai3, sostituito dal film “L’emigrante” con Adriano Celentano e Elisir di Michele Mirabella, Benedetta Rinaldi e Francesca Parisella. Su Rai2, inoltre, è saltato anche Bella Ma’ di Pierluigi Diaco, che però ha suscitato commenti ironici:

Una parte del pubblico, infatti, è contenta della sospensione di questo programma. Nei prossimi giorni, superata la fatica dello sciopero e del nuovo equilibrio elettorale, i diversi canali Rai ristabiliranno un nuovo ordine: bisogna vedere, però, quale sarà.