Tradimento Pier Silvio Berlusconi | Non ha mantenuto la promessa: rapporto distrutto dopo 11 anni

Termina ufficialmente dopo 11 anni una lunga collaborazione in casa Mediaset: la verità sul gesto di Pier Silvio Berlusconi.

Pier Silvio Berlusconi
L’amministratore delegato della Mediaset, Pier Silvio Berlusconi (Foto ANSA)

In casa della rete televisiva Mediaset le polemiche sono ormai all’ordine del giorno. Tra i casi più discussi anche quello del conduttore e giornalista Pierluigi Pardo finito fuori dai piani di Pier Silvio Berlusconi dopo ben 11 anni di intensa collaborazione.

Il giornalista, che presto farà il suo esordio su Rai 2, in vista di questa nuova esperienza si è finalmente deciso a raccontare la sua versione della storia. Nel dettaglio ha raccontato attraverso il suo profilo Instagram la verità sul suo addio a Mediaset.

Dietro la sua decisione ci sarebbe stato un passo indietro proprio dell’amministratore delegato della rete televisiva. Pier Silvio sarebbe venuto meno ad una promessa fatta al giornalista che si sarebbe per questo motivo deciso a non firmare alcun nuovo contratto.

Pier Silvio Berlusconi, lo sfogo di Pierluigi Pardo: tutta la verità

Il giornalista Pierluigi Pardo (Foto ANSA)

In questi mesi ha fatto molto discutere il caso di Pierluigi Pardo finito improvvisamente fuori da tutti i piani di casa Mediaset. Il giornalista in queste ore è finalmente intervenuto per provare a fare luce sul caso e chiarire alcuni punti ancora avvolti nel mistero. Lo ha fatto attraverso un video pubblicato sul suo profilo Instagram: Ho scritto una lettera a Pier Silvio Berlusconi.

Lo stesso Pardo ha poi aggiunto: “Una lettera di scuse per non aver firmato un contratto in esclusiva che mi era stato proposto e per cui mi ero impegnato. Ma ho cambiato idea quando mi sono reso conto che non c’era quella deroga, presente nelle tre stagioni precedenti, per la telecronaca di una partita a settimana su DAZN. Dietro il suo addio ci sarebbe quindi questa svolta improvvisa e decisa da Berlusconi senza prima consultarlo.

Il giornalista ha anche aggiunto come questa confessione sia arrivata in ritardo a causa del clima di alta tensione dello scorso anno. In ogni caso Pardo ha comunque voluto sottolineare: Io a Mediaset sono stato benissimo. Ho trascorso 11 anni fantastici, sono cresciuto tanto, ho avuto occasioni e penso di aver fatto il mio. Tutto questo grazie ad un’azienda che mi ha supportato e che è stata anche una famiglia”.

Almeno per quanto riguarda il giornalista sembrerebbe non esserci più alcun rancore verso la rete che intanto ha preso atto dello sfogo di Pardo. Resta comunque l’amaro per una collaborazione lunga ed intensa ma finita forse nel peggiore dei modi.