Gianluca Vialli, primo dell’anno in ospedale: l’ultimo bollettino medico

Continuano ad arrivare nuovi aggiornamenti sulle condizioni di salute dell’ex campione di calcio Gianluca Vialli. “Il gemello del gol” è infatti ricoverato in una clinica di Londra da diverse settimane a causa di alcune cure contro il cancro contro cui si è ritrovato a dover combattere di nuovo.

In queste ore ed a fronte della grande apprensione di amici e fan, un noto quotidiano di Genova ha diramato i dettagli dell’ultimo bollettino medico.

Gianluca Vialli
Le ultime su Gianluca Vialli (Foto ANSA)

Gianluca Vialli, le ultime da Genova: ecco come sta l’ex campione

Da ormai diversi anni, il noto ex attaccante di Juventus e Sampdoria porta avanti la sua battaglia contro il cancro. Una dura lotta che in questi mesi è tornata a farla da padrona nella sua vita. Lo stesso Vialli si è visto costretto a rinunciare al suo ruolo di capo spedizione della nazionale italiana per sottoporsi a nuove cure che però in questi mesi non hanno portato al risultato sperato.

Per questo motivo, dallo scorso mese di dicembre è ricoverato in una nota clinica di Londra e debilitato dalle cure. Una situazione che per giorni ha fatto temere il peggio fino all’annuncio dei medici che prima di Natale hanno rivelato di un Vialli provato dalle cure ma vigile ed in contatto costante con la famiglia. L’ex campione si è visto quindi costretto a trascorrere il 25 dicembre in clinica così come il 31 dicembre ed il Capodanno.

Gianluca Vialli
I medici su Gianluca Vialli (Foto ANSA)

Per lui non sono mancati messaggi di affetto e non solo da parte degli amici e della famiglia ma anche da parte dei tifosi che si sono presentati all’esterno della clinica con striscioni di sostegno. Quegli stessi sostenitori che sono sempre alla ricerca di nuovi aggiornamenti sulle sue condizioni per poter tirare un piccolo sospiro di sollievo.

In questi giorni ci ha pensato il quotidiano il Secolo XIX a tenere informati i tifosi del “gemello del gol”. Anche in queste ore è stato diramato a tal proposito un nuovo bollettino medico che parla di condizioni stabili per l’ex campione. La situazione non è quindi migliorata ma senza dubbio non si sono registrati ulteriori peggioramenti nelle sue condizioni di salute. Adesso non resta che attendere nuove comunicazioni in grado di fare il punto sulla situazione.