Colazione da Cracco, il costo è assurdo: cifra inaspettata, supera l’immaginazione

Il costo necessario per fare colazione da Cracco ha fatto discutere, scatenando un putiferio. In ballo una cifra completamente inaspettata che ha lasciato il pubblico basito.

Cracco è da anni associato all’immagine di chef stellato. Famoso per i suoi ristoranti e i suoi format televisivi, di recente è finito nel mirino per le cifre galattiche necessarie per gustare i suoi piatti. Emerge il prezzo da sostenere per la colazione nel suo locale: il costo fa discutere.

Cracco Carlo: il costo della sua colazione
Cracco Carlo (Facebook) – FFWebMagazine.it

Cracco: la colazione nel suo locale nel mirino

57 anni, Carlo Cracco è uno dei nomi più conosciuti sulla scena culinaria italiana e non solo. In tutto il mondo, il suo volto è diventato famoso, in particolare per i suoi piatti rinomati che hanno lasciato il segno negli ultimi 25 anni. Allievo dell’intramontabile Gualtiero Marchesi, ha lavorato in ristoranti sparsi per il mondo per poi tornare nel Bel Paese. Grazie al suo talento l’Enoteca Pinchiorri ha ottenuto una stella Michelin. Dopo questo e molti altri traguardi, Cracco apre suoi locali e ottiene varie stelle.

Oltre alla carriera ai fornelli, il nomo chef è famoso per il suo percorso sugli schermi. In particolare si è distinto sul set di “MasterChef Italia” dove ha vestito i panni di temibile giudice per diverse edizioni.

Cracco: nel mirino
Cracco Carlo (Facebook) – FFWebMagazine.it

Cracco: il prezzo per la sua colazione fa discutere

Tra i rinomati locali di Cracco c’è la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano, dagli interni eleganti e dal design senza tempo, animato da piatti rinomati in cui il cuoco unisce tradizione e innovazione.

Dal pranzo alle cene gourmet, dai costi stellari (si parla di cifre tra le 40 e le 80 euro a testa per pasto) si può fare anche tappa nella locale dello chef vicentino per fare una prestigiosa colazione. Visto che Cracco è noto per essere uno chef stellato, si teme molto il menù del suo ristorante a qualsiasi ora. Ma a colazione quanto bisogna sborsare? La cifra ha fatto discutere molto, anche sui social.

Da Cracco si può fare il pieno di gusto, facendo partire al meglio la giornata grazie a una colazione gourmet. In questi giorni proliferano post sui social dedicati al prezzo per gustarsela con tanto di scontrini alla mano: quello che emerge è un qualcosa di inaspettato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cracco Galleria (@craccogalleria)

La colazione da Cracco costa meno di quella dell’Autogrill, dove il prezzo è più di 5 euro: per un cornetto e un caffè lo chef stellato chiede 4,80 euro. La cifra si è diffusa online, visto che in passato si era scatenata una polemica parlando di costi molto più alti, intorno ai 20 euro. I post con gli scontrini hanno fatto scoppiare un putiferio, raccogliendo commenti increduli. Per alcuni non sarebbero veritieri. Altri sottolineano come il prezzo indicato è per la colazione al banco e che farla seduti è tutt’altra storia. In realtà online è emerso come in effetti seduti ci vogliano 8,80 euro per gustarsi una brioche e un caffè nel locale del rinomato chef.