“Vi chiedo aiuto”: l’appello di Alberto Matano in diretta, cosa è successo

Alberto Matano è finito al centro dell’attenzione per via di un appello durante una puntata de “La vita in diretta”. Cala il silenzio in studio.

50 anni, Alberto Matano è un noto giornalista, scrittore e conduttore televisivo. Nato il 1972, a Catanzaro, spesso finisce al centro dell’attenzione con i suoi colpi di scena. Dal 2019 guida in modo magistrale “La vita in diretta”, contenitore di attualità che raccoglie storie e ospiti di ogni tipo, targato Rai.

Alberto Matano: l'appello in diretta
Alberto Matano in diretta lancia un appello (Credits: Facebook Alberto Matano) – FFWebmagazine

Il programma è reso unico dalla preparazione del giornalista: dalla formazione in legge e la sua passione per il giornalismo che l’ha portato in gioventù a superare le dure selezioni della scuola di giornalismo di Perugia per poi iscriversi all’albo dei professionisti.

Conduttore del Tg1 dal 2007, approda poi nel format de “La vita in diretta” nel 2019. Di recente un avvenimento dipanatosi nel format ha catalizzato i riflettori: il conduttore ha lanciato un appello al grande pubblico, toccando molti nel profondo.

Con il programma in ogni puntata fa ascolti record, tanto che di recente ha superato i 3 milioni di spettatori. Tra i contenuti sempre di interesse, gli ospiti autorevoli e il talento del conduttore, la trasmissione è sempre un grande successo. D’altronde tutto quello che riguarda il presentatore fa audience. Non solo a livello professionale, ma anche quello personale. Giudice di “Ballando con le stelle”, dopo 15 anni di fidanzamento con il suo Riccardo, avvocato nella vita, lo scorso giugno i due hanno detto il fatidico sì.

Alberto Matano: l’appello in diretta

Brillante e sempre sul pezzo, nella puntata de “La vita in diretta” di venerdì scorso, 20 gennaio, Matano ha lanciato un toccante appello al pubblico.

Alberto Matano: il colpo di scena in diretta
Alberto Matano, il conduttore (Credits: Facebook Alberto Matano) – FFWebmagazine

È stata una puntata ricca di emozioni, in cui un focus è stato dedicato a Gina Lollobrigida, mancata lo scorso 16 gennaio. Sul finire dell’appuntamento, il conduttore non ha potuto non ringraziare il pubblico da casa per gli ascolti in aumento che il format sta registrando in questo periodo. Poi ha lanciato una richiesta molto importante, condividendo un messaggio per lui davvero speciale.

Matano ha illustrato una nuova compagna di Vidas (Fondazione di Volontari Italiani Domiciliari per l’Assistenza ai Sofferenti), volta a dare assistenza domiciliare, gratis, agli anziani più fragili che convivono con malattie croniche. Per dare un contributo all’iniziativa il giornalista spiega che basta solo inviare un sms, donando così 2 euro, oppure fare una telefonata al 45583 scegliendo se sostenere il progetto benefico con una somma tra i 5 e e 10 euro.

Il conduttore ha esortato i telespettatori a compiere questo gesto che – come sottolinea lui stesso –  anche se all’apparenza piccolo, può davvero fare la differenza nella vita di molti.