Ti sembrerà un sogno! Puoi finalmente buttare il ferro da stiro: fai così con i vestiti

Non abbiamo bisogno del ferro da stiro. Ci sono delle cose che si possono fare per far sembrare i vestiti perfetti senza l’elettrodomestico.

Stirare è una delle attività più stancanti e noiose, oltre al fatto che l’elettrodomestico è uno di quelli che consuma di più per quanto riguarda l’energia elettrica. Per questo motivo sono in molti che cercano di trovare degli escamotage per evitare di passare un’ora o un’ora e mezza a stirare gli indumenti. Adesso c’è un piccolo segreto che non tutti sanno.

addio al ferro da stiro
Ferro da stiro non serve più, il segreto per non usarlo – ffwebmagazine.it

Tra le faccende domestiche più snervanti c’è quella di stirare i vestiti. Nonostante la seccatura, lo si fa per necessità, perché gli indumenti con le pieghe sono brutte da vedere oltre che antiestetiche. Tuttavia, è normale che a volte ci si chiede se sia possibile mettere da parte il ferro da stiro. Un quesito che si pongono molti per diversi motivi.

Il ferro da stiro che usiamo abitualmente funziona con la corrente elettrica e, alla fine dell’anno, ci viene a costare una cifra ingente. Basti pensare che per sole tre ore a settimana, si spenderebbe circa 140 euro l’anno. Ma non tutti sanno che c’è un modo per eliminarlo per sempre, tutto quello che c’è da sapere è che ci sono tre passaggi da fare.

Ferro da stiro, addio con questi 3 passaggi

Il ferro da stiro non è un’invenzione moderna, ma nell’antica Roma si usava un metallo pesante in bronzo o in ferro con il manico lungo che aiutava le persone a tenere i vestiti ben lisci e perfetti. In questa situazione, il ferro veniva scaldato sul fuoco e in seguito passato sugli abiti. Per dire addio all’elettrodomestico bisogna seguire tre passaggi.

Cosa fare per non usare più il ferro da stiro
I passaggi per non usare più il ferro da stiro – ffwebmagazine.it

È importante stare attenti al lavaggio in lavatrice per eliminare per sempre il ferro da stiro. Per evitare di tirare panni fuori la lavatrice tutti stropicciati, bisogna prendere tre fogli di alluminio alimentare e fare tre palline. Durante il lavaggio, l’alluminio porta un’azione distensiva, evitandone le pieghe.

Il secondo passaggio importante per eliminare il ferro da stiro è quello di far asciugare i panni al sole. Nel caso in cui ci siano delle pieghe si può preparare anche una soluzione fai da te a casa che serve per far distendere i vestiti. In questo caso c’è bisogno di due tazze di acqua distillata, 1/4 di tazza di acido acetico bianco e 1/4 di tazza di amido di mais, poi 10 gocce di olio essenziale. In un pentolino mescolare l’acqua e l’acido acetico, scaldando il composto a fuoco medio. Mescolare fin quando l’acido acetico si dissolve. Poi aggiungere l’amido di mais al composto e mescolare bene. Portare il composto a ebollizione. Alla fine lasciare riposare e poi aggiungere le gocce di olio. In seguito usare uno spruzzino per passarlo sui capi e lasciare agire.

Dopo aver fatto i due passaggi appena descritti, per togliere le pieghe più resistenti si può usare l’asciugacapelli per distendere i tessuti. Bisogna prendere il phon, posizionarlo a 20 cm dagli abiti e gettare l’aria calda.