Allarme auto: scoperto un pericolo per la salute che non era mai stato sospettato | Cosa fare subito

C’è un allarme relativo all’uso delle auto, si parla di un enorme pericolo per la salute sempre sottovalutato finora. A finire all’indice sono i veicoli nuovi.

Tutte le automobili, vecchie o nuove, possono essere pericolose anche in modi che è difficile figurarsi. C’è una particolare insidia per la salute, relativa al mondo delle auto, di cui si sta discutendo molto. Di cosa si tratta? E quali pericoli si corrono nel concreto?

Auto nuove: il pericolo nascosto nell'odore
Attenzione al profumo delle auto nuove: nasconde un pericolo! – ffwebmagazine.it

Si dice che le automobili appena uscite dal concessionario abbiano un odore inconfondibile. Qualcuno associa questo profumo al nuovo, altri al pulito, e altri ancora alla soddisfazione di mettere le mani su un veicolo vergine. E se invece si trattasse di qualcosa di pericoloso?

Secondo una ricerca pubblicata sul Call Rerpots Phsysical Science bisogna stare molto attenti all’odore delle auto nuove e considerare la possibilità di andare incontro a un pericolo per la salute. In quel particolare sentore potrebbe infatti celarsi qualcosa di estremamente dannoso.

Alcuni ricercatori australiani hanno esaminato le sostanze chimiche responsabili dell’odore che caratterizza le auto nuove. Quel mix particolare di odori, subito riconoscibile e tanto apprezzato dagli appassionati, deriva in realtà dai composti volatili che vengono rilasciati dai materiali utilizzati nell’abitacolo della vettura. E sempre stando ai risultati della ricerca da poco pubblicata sulla rivista Cell Reports Physical Science, a quest’odore delle auto sarebbe associabile un pericolo per la salute.

I composti chimici in questione potrebbero infatti avere un impatto nocivo sulla qualità dell’aria all’interno dell’abitacolo e dunque rappresentare un evidente rischio per la salute sia del conducente che dei passeggeri. Di fatto il rilascio di queste sostanze chimiche responsabili dell’odore delle auto nuove supera in molti casi i limiti di sicurezza. Ma quali sono queste sostanze?

L’odore delle auto nuove nuoce gravemente alla salute: l’allarme lanciato dalla ricerca australiana

Le sostanze isolate dai ricercatori RMIT University di Melbourne includono acetaldeide, benzene, formaldeide, esanale e stirene. Ovvero composti noti anche come cancerogeni. Il processo che sprigiona queste sostanze nell’abitacolo è detto degassificazione.

Pericolo per la salute nelle auto nuove
Un pericolo per la salute associato alle auto – ffwebmagazine.it

Tutti conoscono la formaldeide, e secondo i ricercatori, nell’odore delle auto nuove tale sostanza si rileva a livelli che superano del 35% gli standard di sicurezza. Poi c’è l’acetaldeide, trovata in concentrazioni del 61% superiori a tali limiti. Fa paura anche la presenza del benzene, un cancerogeno presente nelle vernici, nella benzina e nelle sigarette, presente a livelli considerati pericolosi.

Il rischio cumulativo incrementale è alto. Ciò significa che sottoponendosi a più riprese a un odore simile nel corso della vita è possibile esporsi al cancro. La ricerca ha inoltre mostrato che i livelli di tali composti variano all’interno di un’auto con i finestrini chiusi, a seconda che sia parcheggiata o meno al sole. Quando l’autovettura è riscaldata dal sole tutto diventa più pericoloso.

Le temperature più elevate aumentano infatti il tasso di degassificazione. Conoscere i rischi potrebbe, in qualche modo, aiutare i piloti a evitare certe situazioni pericolose. Soprattutto coloro che valorano in auto, come i tassisti, per esempio, dovrebbero imparare a tenere i finestrini aperti e a non sostare troppo a lungo al sole.

Impostazioni privacy