Rincari esorbitanti nei bar italiani, la situazione peggiorerà ancora

Brutte notizie per gli italiani: in arrivo dei nuovi rincari che toccheranno soprattutto i fruitori dei bar. Prezzi alle stelle!

Nel corso dell’ultimo biennio si sono registrati numerosi rincari legati soprattutto al costo delle materie prime e dei generi alimentari. Colpa dell’inflazione e dei conflitti internazionali che hanno influito negativamente sull’economia italiana, mettendo a dura prova tantissime famiglie.

rincari bar italiani
In arrivo nuovi rincari nei bar italiani (Ffwebmagazine.it)

Sempre più cittadini, infatti, si sono trovati a vivere in condizioni di povertà e di difficoltà economica, dovendo quindi fare delle rinunce anche sui beni di prima necessità, come ad esempio la spesa.

Come diretta conseguenza, non solo i supermercati, ma anche locali e ristoranti hanno dovuto incrementare i prezzi dei propri prodotti e servizi. A tal proposito, sono in arrivo degli ulteriori rincari che riguarderanno specialmente i frequentatori di bar e caffetterie. Una vera e propria stangata!

Rincari esorbitanti nei bar italiani: prezzi alle stelle

Come abbiamo anticipato, nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi i prezzi di alcuni prodotti e servizi aumenteranno ancora. A farne le spese saranno soprattutto i frequentatori dei bar italiani, i quali si troveranno a dover pagare cifre esorbitanti per bere anche solo un semplice caffè o una cioccolata. 

in arrivo rincari bar
Nuovi rincari per caffè e cioccolato (Ffwebmagazine.it)

Come ha infatti segnalato il Codacons, le quotazioni di cacao e caffè sui mercati internazionali stanno raggiungendo nuovi preoccupanti record che determineranno a stretto giro aumenti altrettanto allarmanti. In particolare, ad inizio anno il prezzo del cacao era pari a circa 4.250 dollari la tonnellata, mentre mercoledì 24 aprile le quotazioni sono salite a 10.800 dollari. Ciò significa un incremento del +154%.

Discorso analogo per il caffè, con il Robusta che è passato dai 2.800 dollari la tonnellata di gennaio ai 4.250 dollari del 24 aprile, con un aumento del +51,8%. L’Arabica è invece salita da 190 a 224 centesimi alla libbra (+18%). Alla luce di queste novità i prezzi al dettaglio hanno già subito alcuni significativi rincari. Stando sempre a quanto dichiarato dal Codacons, i prezzi di prodotti a base di cacao e caffè sono andati già incontro ad aumenti sensibili rispetto allo scorso anno.

La notizia peggiore, però, sarebbe un’altra. I rincari, infatti, non sembrerebbero intenzionati ad arrestarsi. Anzi, secondo gli esperti questo trend è destinato a continuare anche nel prossimo futuro, tanto che è possibile ipotizzare un ulteriore rincaro medio dei listini al dettaglio del +5%. Nel concreto quindi i consumatori si ritroveranno ad affrontare una nuova stangata del valore di 510 milioni di euro solo per quanto riguarda i consumi di caffè e cioccolato.

Impostazioni privacy