Come pulire fiori e piante finti senza rovinarli: il trucco del sacchetto ti stupirà

Non sai mai come fare per pulire fiori e piante finte? Prova questo metodo e in pochi minuti torneranno perfette. 

Sono sempre di più le persone che decidono di abbellire le proprie case con fiori e piante. La loro presenza non solo permetterà di dare un tocco di colore ad ambienti ormai fin troppo freddi, ma renderanno il tutto più chic ed elegante 

pulire fiori finti
Come pulire velocemente i fiori finti (Ffwebmagazine.it)

Un tempo si usava tenerle prettamente sui balconi, sui terrazzi o nei giardini (per chi aveva la fortuna di averne uno), adesso invece, fiori e piante sono diventati dei veri e propri elementi d’arredo anzi, si è sempre alla ricerca – nei negozi – di quelli più belli da esporre nella propria abitazione. Ovviamente, affinché possano mantenere la loro naturale freschezza, sarà importantissimo sapersene prendere cura. Se pensate infatti che le piante così come i fiori non abbiano bisogno di attenzioni siete completamente fuori strada, ecco perché prima di decidere di comprarle dovrete capire se siete realmente in grado di curarle. 

Pulire piante e fiori finti non è mai stato così facile

Avere il ‘pollice verde’ e di conseguenza riuscire a prendersi cura di fiori e piante non è una dote di tutti anzi, in molti non sanno nemmeno come si annaffiano. In questi casi quindi, piuttosto che vederle lentamente morire in casa propria, meglio optare per delle piante e dei fiori finti. Rispetto ad un tempo, dove si vedeva chiaramente la differenza con quelli veri, ora in commercio ne esistono tantissime tipologie che sono praticamente identiche a quelle vere, fatte così bene che solo toccandole ci si renderà conto della differenza. 

piante finte
Le tue piante finte torneranno perfette (Ffwebmagazine.it)

Tenere in casa piante e fiori finti è sicuramente bello, ci permetteranno infatti di arredarla con stile, ma senza dover temere di vederle seccare da un momento all’altro. Attenzione a come ve ne prendete cura però, perché se pensate che essendo finte non hanno bisogno di attenzioni, è evidente che le cose non vi sono ben chiare. Sicuramente non avranno bisogno di acqua, fertilizzante e di luce, ma sarà fondamentale che vengano pulite periodicamente, restando esposte all’aria, infatti, diventeranno un vero e proprio ricettacolo di polvere e sporco 

Come fare allora per pulirle senza rovinarle? Annotatevi questo trucchetto perché vi faciliterà tantissimo il compito. Tutto quello di cui avrete bisogno sarà: 

  • 1 sacchetto di plastica (grande abbastanza da contenere i fiori o la pianta) 
  • Sale grosso 

Il procedimento è davvero molto semplice, mettete il sale all’interno del sacchetto, infilate dentro la pianta o i fiori e agitate il tutto delicatamente. In questo modo il movimento provocato dal sale andrà ad eliminare ogni traccia di polvere. 

Se però le vostre piante sono troppo delicate, allora preparate una miscela con acqua e aceto. Dopo aver eliminato la polvere in eccesso con un classico piumino, vaporizzate la miscela sulle piante e lasciate asciugare. In questo modo non solo fisserete i colori, ma la polvere non si attaccherà più con facilità.