Ultimo lo dice senza peli sulla lingua: “Ma questo che pensa di fare?”

Le parole di Ultimo stanno facendo il giro del web per la spontaneità con cui le ha dette. La critica, però, è sempre dietro l’angolo

Un cantante del genere quando parla lo fa con il massimo del trasporto e della sincerità. La sua genuinità è insita in ogni canzone che è riuscito a donare al mondo, con tanto di modo di essere diretto e con totale distacco verso ogni tipo di hater che gli può girare intorno. Un autore senza tempo e che sembra ben lontano dai tanti trapper esistenti oggi nel panorama musicale nostrano.

Ultimo confessa
Le parole di Ultimo (Ansa.it) – FfWebMagazine.it

Niccolò Morriconi, in arte Ultimo, quando intona le sue canzoni fa fare a tutti un passo nel passato, in quel modo di cantare soave e ricco di trasporto emotivo che oggi sembra essere lontano anni luce. Forse, anche per questo motivo ha affermato delle parole forti che difficilmente verranno dimenticate. Un’intervista che ha spiazzato molti, anche per la sua voglia di unicità e di non conformarsi al modo di agire dei tanti altri suoi colleghi di oggi.

Lui, nato a Roma il 27 gennaio del 1996, è uno di quei cantautori che sembrano venire dal passato, ma con tanto sostegno strumentale moderno. La sua differenza e unicità la vuole lasciare intatta e proprio per questo motivo non sembra abbia intenzione di fare dei featuring, come tanti altri amano fare di continuo. Proprio di questo ha parlato durante un’intervista che sta girando su degli short di Youtube, la quale ha ottenuto 784 like e 12 commenti, di cui la maggior parte di sostegno alle sue parole.

Le inscindibili dichiarazioni di Ultimo

Il video condiviso da parte di Gianluca Gazzoli, il conduttore radiofonico e creator di Radio Deejay, ha toccato un argomento che sta molto a cuore al cantante. La sua decisione di non fare collaborazioni con altri suoi colleghi può essere invisa e lui stesso lo ha detto chiaramente: “Gli altri potrebbero pensare, ma questo che pensa di fare?“.

Parole di Ultimo
Ultimo parla delle collaborazioni (Youtube) – FfWebMagazine.it

Ma le sue motivazioni sono tutte da comprendere e da ascoltare pesando ogni singola parola. La sua è una decisione personale e per questo motivo necessita di rispetto massimo, anche perché essendo un autore sa bene in che modo collocare i propri testi e che tipo di intonazione dare ad essi.

Scrivo le mie canzoni a pianoforte e penso che nessuno può cantare, oltre a me, le cose che ho scritto, è un qualcosa troppo mio“, ha affermato Ultimo. Inoltre, ha aggiunto di essere fan “di tanti artisti” e si sente con tanti di loro,  anche se quando deve far uscire un disco e pensare al suo percorso cerca di essere concentrato sulle sue attività.

Impostazioni privacy