venerdì , 24 febbraio 2017
Ultime notizie
HomeNewsPerché si usano le bande di Bollinger
Perché si usano le bande di Bollinger

Perché si usano le bande di Bollinger

Cosa sono esattamente le Bande di Bollinger? Sono uno degli strumenti più usati nel trading online. Prendono il nome dal loro “inventore”, John Bollinger, e costituiscono a tutti gli effetti un indicatore della finanza online oggi molto utilizzato perché estremamente efficace nella misurazione dell’instabilità del mercato della finanza online. Chiaramente da sole non bastano a orientare un trader, ma rimangono comunque un ottimo indicatore per gli esperti di questo settore di investimento finanziario.

È importante, quindi, capire esattamente quali siano i punti di forza delle bande di Bollinger.

Cominciamo col dire che questo strumento comprende in sé praticamente quasi tutti i prezzi, questo vuol dire che la misurazione della volatilità e dell’andamento dei prezzi è pressoché precisa. Per questo vengono considerate un indicatore fedele della costanza o dell’incostanza del mercato finanziario online. Tenendole d’occhio e sapendole “leggere” si può avere un quadro della situazione dei prezzi piuttosto preciso. Praticamente nei momenti in cui il mercato è più costante ci sarà un avvicinamento tra le bande di Bollinger, quando invece è fortemente traballante si allontaneranno. Questo vuole anche dire che con un monitoraggio a lungo termine di questo strumento e dei diversi movimenti di contrazione ed espansione delle bande, un trader esperto potrà facilmente dedurre una tendenza del mercato in un determinato periodo di riferimento. Ancora, oltre a indicare i momenti di contrazione ed espansione dell’andamento dei prezzi, le bande possono facilmente misurare anche i movimenti considerati laterali. Tenendole d’occhio, quindi, un professionista del settore potrà anche anticipare il momento in cui presumibilmente i prezzi potrebbero cambiare rotta o le fasi in cui è più probabile che restino costanti. Le bande di Bollinger sono inoltre considerate anche uno strumento importante per i trade. Grazie alle bande, infatti, si può disporre di un elemento “spia” per capire quando sia il momento migliore per lanciare un trade. Tradotto per i neofiti, quale sia il momento in cui i pericoli per il nostro investimento siano minori.

Infine, non tutti i trader considerano le bande di Bollinger come un indicatore primario per il trading online. Sicuramente per tutti rappresentano un ottimo indicatore, ma vanno sempre combinate ad altri strumenti per la massima efficacia in merito all’investimento online. Quindi vanno comprese, studiate e utilizzate, ma sempre in combinazione con altri elementi del trading online. Sul web esistono moltissimi siti su cui fare dei test o seguire dei tutorial per essere sicuri di aver capito bene cosa sono e come funzionano le bande.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>